Il Pentagono svela il piano per “colpire preventivamente” la Corea del Nord. Ma che probabilità ci sono che ciò accada realmente?
Lo scopri facendo click qui .

Il sistema monetario internazionale, come stabilito a Bretton Woods nel 1944, è diventato il più grande ostacolo alla pace e alla prosperità del mondo. Ora la Cina, sempre più sostenuta dalla Russia – le due grandi nazioni eurasiatiche – si sta adoperando per creare una valida alternativa allo strapotere del dollaro. Leggi tutto facendo click qui.

Perché Washington si impegna così tanto a rovesciare il presidente siriano? Come si spiega l’improvvisa apparizione nel 21° secolo della “minaccia musulmana”? La preoccupazione su tale minaccia come fa ad essere coerente con le guerre fatte contro Saddam, Gheddafi ed Assad, leader che hanno soppresso il jihadismo? Come si spiega l’improvvisa apparizione della “minaccia russa”, pompata fino a farla diventare una pericolosa russofobìa priva di fondamento?
Leggi tutto qui .

Ne il Sole 24 Ore del 6 luglio "trovate un’intervista a Paolo Petrignani, amministratore delegato di Quaestio Sgr, gestore di Atlante ed Atlante 2, a commento della conclusione positiva dell’operazione MPS, con acquisto della tranche junior e mezzanina della maxi cartolarizzazione di sofferenze della banca senese." L'opinione di Mario Seminerio la puoi conoscere facendo click qui .


Il trilemma di Rodrik. Guido Brera spiega che cos'è. Fai click qui.

Banche, non aprite quella porta. Le conseguenze di un bail-in su alcune banche a Nordest potrebbero essere nefaste. Fai click qui.

E così Brexit è avvenuta. Il Prof. Gustavlo Piga ci ricorda "da 5 anni ... ho cercato di spiegare ... come un’uscita di un primo “qualcuno” fosse sempre più vicina, e come questo evento era più che evitabile se solo lo si fosse voluto". Leggi tutto qui

SERVIZI -> Foto & Slide -> Il West route 66

Il percorso: SERVIZI -> Libri & Pubblicazioni -> Debito pubblico. Se non capisco, non pago. Fai un doppio click.

       
Tamara e gli Anni Folli attraverso le opere di Maria Alpi
Le cose belle piacciono facilmente e, se non a tutti, certamente a tanti. Chi non è superficiale e frettoloso, oppure chi ha un minimo di sensibilità e sa soffermarsi ad ascoltare per sentire - non solo con i sensi, ma anche interiormente - è, sempre e ineluttabilmente, attratto da un oggetto, raffinato ed elegante, per quello che quest’ultimo riesce a trasmettere. Quando posso, seguo mostre d’ar .....
Articolo del 04/01/2009  -  Leggi Tutto...
Le “Costellazioni della memoria” di Giuseppe Bedeschi
Presentare la pittura di Giuseppe Bedeschi è un compito facile e, ad un tempo, impegnativo. È facile perché su di lui i critici e le …prime penne del nostro territorio hanno scritto molto e sempre in modo lusinghiero. È impegnativo sia per il timore di non cogliere (o, peggio, trascurare, ad esempio: per esigenze di …spazio) nelle sue opere, aspetti importanti di una personalità artistica ricca (c .....
Articolo del 23/12/2007  -  Leggi Tutto...
Identità e omologazione
È un piccolo segno ortografico eppure un accento fa la grande differenza tra la “e” disgiuntiva e la “è” di uguaglianza. Oggi il rischio è che non esista identità, o che - ed è la medesima cosa - l’identità coincida con l’omologazione. Nel nostro territorio (nessuno è in grado di dire ancora per quanto possa durare) di certo esiste ancora una forte identità, una tradizione, una cultura popolare, .....
Articolo del 23/12/2007  -  Leggi Tutto...
Talenti nostri
Dal 12 al 20 marzo, al Centro Sociale Ca’ Vecchia di Voltana, ha avuto luogo un momento di festa per i 10 anni di “Voltana in Mostra”. Il modo migliore per festeggiare l’evento è stato celebrarlo con i giovani artisti locali che, in questo arco di tempo, hanno ottenuto i più alti riconoscimenti, riuscendo anche ad affermarsi in manifestazioni di rilevanza nazionale. Con il Comitato organizzativo, .....
Articolo del 08/01/2006  -  Leggi Tutto...
10 anni, praticamente un secolo
Ogni periodo ha degli usi, costumi, stili di vita suoi propri. Scorre il tempo e con esso cambia ed evolve tutto. A partire dalla cosiddetta Rivoluzione Industriale, soprattutto per le attività umane (ma anche per l’intero ecosistema), i cambiamenti hanno cessato di essere continui e striscianti (occorreva tempo per notarli) per diventare rapidi e tumultuosi. La cultura e l’arte sono attività uman .....
Articolo del 26/12/2005  -  Leggi Tutto...
10 anni di Voltana in Mostra
01 - "Piero Dosi" - Ca' Vecchia + 9 spazi espositivi per il Paese - 16 - 24 marzo 1996 - "Pittura". 02 - "Artisti di Romagna a Voltana per São Bernardo" - Ca' Vecchia - 4 - 12 maggio 1996 "Pittura. Scultura". 03 - "Istituto d'arte di Ravenna" - Ca' Vecchia 7 - 15 settembre 1996 - "Mosaico". 04 - "Nerio Liverani" - Ca' Vecchia - 22 - 29 settembre 1996 - "Pittura". 05 - "Romeo Zanzi" - .....
Articolo del 19/08/2005  -  Leggi Tutto...
10 anni
“Avete un volontariato splendido, sempre disponibile”.”È bello incontrare persone generose e disposte a dare sempre il meglio di se’”. “La comunità voltanese dimostra sempre una grande attenzione per l’arte e per la cultura”. Sono queste le frasi ricorrenti, pronunciate da persone in visita a Voltana, ascoltate dallo scrivente, dal compianto maestro Francesco Silvagni e dall’attuale Presidente del .....
Articolo del 18/08/2005  -  Leggi Tutto...
Cinzia Fontanelli
A Voltana, di rassegne artistiche ne sono state organizzate tante e da molto tempo. Il “Comitato Voltana in Mostra”, poi, dal 1995 ne promuove regolarmente, secondo un suo progetto, cercando di dare continuità ed omogeneità allo sviluppo di un’idea guida e nella speranza di assicurare a molti un’opportunità di crescita comune. Tra i visitatori, dunque, sono numerosi quelli che possono essere defin .....
Articolo del 04/12/2004  -  Leggi Tutto...
L'ARIA di Maria Rita Eusepi
L’aria è un involucro gassoso che circonda la Terra e, sotto l’azione della gravità, segue il nostro pianeta nel suo movimento di rotazione e di rivoluzione. Essa è il prodotto dei moti convettivi ascendenti e discendenti, che annullano gli effetti delle cause che dovrebbero portare ad una disuniformità nella composizione dell’atmosfera, quali le combustioni rapide e lente (specie la respirazione .....
Articolo del 16/03/2003  -  Leggi Tutto...
“Tessere” di Elisa Simoni
Ci sono voluti cinque lunghissimi anni di esperimenti e prove su diversi tipi di supporti fino a quando Elisa è riuscita, finalmente, a trasferire nel mosaico i suoi lavori di rivisitazione storica e critica. Tra i primi che li hanno potuti ammirare i voltanesi, ai quali sono stati proposti, dal 17 al 24 marzo, nel Centro Sociale “Ca’ Vecchia”. L’uso di materiali diversi ha permesso ad Elisa S .....
Articolo del 15/02/2003  -  Leggi Tutto...
Opera Prima 2002: Ceramica. Terza Edizione
Dal 1995, più volte all’anno, a Voltana si organizzano manifestazioni pubbliche che sanno essere anche una opportunità per tanti talenti artistici residenti in Romagna, soprattutto se giovani. Appuntamenti che, confidando sull’affidabilità e sulle capacità dimostrate nel tempo dal volontariato voltanese, sono certi. In particolare la mostra / concorso di ceramica è un evento che ha luogo “nell’ann .....
Articolo del 15/02/2003  -  Leggi Tutto...
“Il filo sottile” di Alessandra Triossi
Sono in mostra a Voltana, dal 31 agosto all’8 settembre, le opere più significative (prodotte dal 1996 al 2002) di Alessandra Triossi, giovane e promettente artista ravennate. Solide basi scolastiche caratterizzano la formazione di Alessandra Triossi che, prima, consegue il diploma di Maturità in “Arte applicata al restauro del mosaico” all’Istituto Severini di Ravenna, poi, sempre in questa citt .....
Articolo del 04/11/2002  -  Leggi Tutto...
“Il sogno della bambina”, opere pittoriche di Rossella Ricci.
Il progetto, di solito, ha un fine, sia esso di carattere commerciale, innovativo o tecnico. Con altre parole: l’artista, quando intraprende un’opera, è condizionato nelle scelte compiute dal risultato che si prefigge. Nel caso di Rossella, invece, la partenza è, molto spesso, semplicemente ludica. E’ attraverso il gioco che vengono inventati una linea, una forma, un sistema di lavorazione, oppure .....
Articolo del 05/05/2002  -  Leggi Tutto...
La pittura di Luca Argelli
A Voltana, al Centro Sociale Ca’ Vecchia, dal 17 al 25 marzo, abbiamo potuto ammirare la pittura di Luca Argelli e scorgervi lontane assonanze con i lavori di Claude Monet: Impression: soleil levant e l’essere vagamente impressionistiche da alle sue opere un fascino misterioso. La pittura di Luca Argelli è caratterizzata da pennellate rapide e succose, pochi chiaroscuri, Si coglie la continua ri .....
Articolo del 17/03/2001  -  Leggi Tutto...
Molto più di un lavoro, un hobby. Chiara e Antinesca.
E’ opinione condivisa che l’uomo, nel proprio agire, sia sempre mosso dal bisogno. Naturalmente si pensa subito alla necessità di soddisfare i bisogni concreti, immediati, primari, ad esempio: reperire degli alimenti, avere un riparo dagli eventi atmosferici, ecc. Ma non appena questi bisogni vengono soddisfatti emerge subito, tra le motivazioni forti dell’agire umano, la necessità di soddisfare d .....
Articolo del 20/01/2001  -  Leggi Tutto...
Opera Prima 2000: Ceramica - Seconda Edizione
A Voltana, da tempo, si organizzano mostre che vogliono essere anche una opportunità per tanti giovani talenti artistici. Il risultato odierno conferma quanto si sia guadagnato in efficacia ed in qualità in questi ultimi anni. Infatti anche questa seconda edizione di Voltana in Mostra, Opera prima 2000: Ceramica, è stata caratterizzata da una nutrita e qualificata partecipazione. Ancora una volt .....
Articolo del 24/10/2000  -  Leggi Tutto...
“Interiors” mosaico come arredo di Mauro & Andrea Hafsi
Lo stile e la sensibilità degli artisti poteva trasparire già dalla dedica posta all’ingresso: “Ricordando l’impegno e le energie generosamente profuse, per una crescita culturale ed artistica della comunità Voltanese, rendiamo un doveroso omaggio al nostro amico Bruno Cattani” . In questo modo si apriva la mostra di Mauro ed Andrea Hafsi. Bruno Cattani: un impiegato che ha saputo coniugare gli .....
Articolo del 24/10/2000  -  Leggi Tutto...
Mostra al femminile: Foschini Ottaviana e Foschini Maria Cristina
Non sono parenti, anche se hanno lo stesso cognome; sono, invece, tutte e due molto brave nei settori artistici in cui amano esprimersi. Con una ricca esposizione di opere Maria Cristina e Ottaviana Foschini hanno inaugurato la sala nuova, risultante dall’ampliamento del Centro Sociale “Ca’ Vecchia”. Una frase, attribuita a Blaise Pascal, afferma che un concetto, quando è accuratamente pensato, p .....
Articolo del 07/01/2000  -  Leggi Tutto...
“Voltana in Mostra” n. 8 con Anna ed Enrico Bartolotti
Qualsiasi considerazione sull’artista Anna Bartolotti ha, all’origine, due riferimenti: il padre Augusto e Ravenna, capitale del mosaico. Dal padre, famoso artista del ferro battuto, eredita la passione, il carattere e l’estro creativo. Di Augusto parlano, bene ed in maniera eloquente, a noi - che sovente siamo a Ravenna - le sue opere e soprattutto la Madonna di fronte all’ospedale o il San Fran .....
Articolo del 12/04/1999  -  Leggi Tutto...
Opera Prima 1998 : CERAMICA - Prima Edizione
Perché si organizzano tante mostre, ma pochi concorsi? Perché questi ultimi sono molto, molto più impegnativi delle prime. Se pensate che questa sia una affermazione eccessiva provate, ma rammentate che qualcuno vi aveva avvertiti… Si sappia, però, che se organizzare una mostra procura soddisfazione, ne procura in quantità maggiore organizzare un concorso. Intuibile, allora, il tumulto di immagin .....
Articolo del 15/01/1999  -  Leggi Tutto...

SERVIZI
  • HOME
  • LINK
  • LINK IT
  • Foto & Slide
  • Libri & Pubblicazioni
  • Presentationi
  • Voltana On Line
  • Non ci sto
  • Compagni di Liceo


  • La legge 185 vieta la vendita di armi a Paesi in guerra o responsabili di gravi violazioni di diritti umani, ma ciò non ha impedito ai governi italiani di fornire armi ai sauditi per centinaia di migliaia di euro. Ora a chiedere di cessare le forniture all'Arabia Saudita è lo stesso Parlamento Europeo, ma... Per saperne di più fai click qui.

    Sono sedici anni che gli Stati Uniti sono in guerra in Medio Oriente e Nord Africa, spendendo trilioni, commettendo crimini di guerra e mandando milioni di rifugiati in Europa. Contemporaneamente Washington dice di non potersi permettere le obbligazioni di Social Security e Medicare o di non poter finanziare un servizio sanitario nazionale. Fai click
    qui

    "Naturalmente nessuno è disposto a fare per primo l’ultimo passo, vale a dire che siccome solo la crescita potrebbe risolvere i nostri problemi, e siccome l’euro è nemico della crescita, perché la svalutazione interna (taglio dei salari) imposta dalla rigidità del cambio condanna alla deflazione, condizione necessaria per uscire dall’impasse è superare il sogno di una moneta imperiale ed evolvere verso un sistema monetario più flessibile". Per comprendere meglio, ecco che cosa ha scritto Alberto Bagnai. Fai click qui.

    ” [...] proseguendo con le politiche di “austerità” e affidando il riequilibrio alle sole “riforme strutturali”, il destino dell’euro sarà segnato: l’esperienza della moneta unica si esaurirà, con ripercussioni sulla tenuta del mercato unico europeo. Emiliano Brancaccio propone il monito degli economisti pubblicato dal Financial Times qui.

    Il percorso: SERVIZI -> Libri & Pubblicazioni -> Debito Pubblico. Come uscirne senza strozzarci. Fai un doppio click.

    SERVIZI -> Foto & Slide -> Dubai 2a parte