UMANITA' IN RIVOLTA
di Aboubakar Soumahoro
La nostra lotta per il lavoro e il diritto alla felicità.


Il sistema monetario internazionale, come stabilito a Bretton Woods nel 1944, è diventato il più grande ostacolo alla pace e alla prosperità del mondo. Ora la Cina, sempre più sostenuta dalla Russia – le due grandi nazioni eurasiatiche – si sta adoperando per creare una valida alternativa allo strapotere del dollaro. Leggi tutto facendo click qui.

Quello appena varato non è un vero e proprio reddito di cittadinanza e non ci si può attendere molto da esso in termini di sviluppo.
E’ questo il parere di Emiliano Brancaccio qui .


Il trilemma di Rodrik. Guido Brera spiega che cos'è. Fai click qui.

Banche, non aprite quella porta. Le conseguenze di un bail-in su alcune banche a Nordest potrebbero essere nefaste. Fai click qui.

E così la Brexit è avvenuta. Il Prof. Gustavlo Piga ci ricorda "da 5 anni ... ho cercato di spiegare ... come un’uscita di un primo “qualcuno” fosse sempre più vicina, e come questo evento era più che evitabile se solo lo si fosse voluto". Leggi tutto qui

SERVIZI -> Foto & Slide -> Il West route 66

Il percorso: SERVIZI -> Libri & Pubblicazioni -> Debito pubblico. Se non capisco, non pago. Fai un doppio click.

       
STAMPA
Ratings e Tarocchi

Quando le affermazioni sono eccessive, il rischio di qualche volgare Fitciata è grande.
Se chi controlla viene nominato da chi è controllato, quanto vale il suo giudizio?
Se chi controlla ha il compito istituzionale di interessarsi unicamente di economia, qual è il tuo parere se noti il suo continuo tentativo di interferire nelle faccende politiche interne di un Paese?
Quanti esperti hanno previsto la crisi del 2008?
Come mai gli esperti non predissero il crack della banca internazionale Lehman Brothers?
Il giudizio sull’Italia - negli anni del Monte Paschi, delle banche venete cedute per un euro, sulle banche toscane e su qualche altra banca - era migliore o peggiore del giudizio espresso sull’Italia in tempi recenti?
Come mai i Fitcioidi non ci hanno reso edotti sulle ragioni che portano i beni di tutta l’umanità (o collettivi o globali) a diventare beni con dei proprietari? E come mai, dopo qualche tempo, i beni posseduti dai molti si concentrano nelle mani dei pochi?
Le robanti teorie economiche, professate dagli esperti, hanno un oggettivo fondamento scientifico oppure sono disinvolte soggettive Fitciate? Ci dicono se il numero dei poveri tende a crescere oppure tende a diminuire? E, se affermativo, ne danno anche una spiegazione?
Chissà, forse è venuto il tempo in cui sia meglio non consultare i rapporti dei sapienti, per affidarsi alla cabala ed ai Tarocchi!


di Mario Paganini

SERVIZI
  • HOME
  • LINK
  • LINK IT
  • Foto & Slide
  • Libri & Pubblicazioni
  • Presentationi
  • Voltana On Line
  • Non ci sto
  • Compagni di Liceo

  • ELEZIONI EUROPEE 2019
    Mancano pochissimi giorni alle Elezioni europee 2019. Tra il 23 e il 26 maggio 2019 circa 400 milioni di cittadini europei si recheranno alle urne per eleggere i loro rappresentanti a Strasburgo. In Italia si voterà domenica 26 maggio in tutti i seggi elettorali.
    Il Parlamento europeo è l’unica istituzione in seno all’Ue i cui membri sono eletti direttamente dai cittadini.

    Alberto Bagnai torna su Byoblu, a cinque anni da “Ce lo Chiede l’Europa“, la prima storica intervista, e fa un’analisi lucida, fredda e spietata della società di oggi e di cosa ci aspetta, proseguendo su questa china.
    Per saperne di più fai click qui.

    Sono sedici anni che gli Stati Uniti sono in guerra in Medio Oriente e Nord Africa, spendendo trilioni, commettendo crimini di guerra e mandando milioni di rifugiati in Europa. Contemporaneamente Washington dice di non potersi permettere le obbligazioni di Social Security e Medicare o di non poter finanziare un servizio sanitario nazionale. Fai click
    qui

    "L’Italia è il terzo paese al mondo, dopo Usa e Germania, per riserve auree, con le sue 2.158 tonnellate di oro. [Poter] fare un misero deficit del 2,04%. Gli Stati Uniti [...] durante l’ultima crisi hanno fatto senza problemi un deficit del 13%". Così Fabio Dragoni, imprenditore e giornalista, vi presenta la nuova “banconota” che da settembre il Governo dovrebbe affiancare all’Euro. 70 miliardi di crediti di imposta che potranno iniziare a circolare esattamente come l’Euro, finendo diritti nell’economia reale e contribuendo ad aggirare le regole dell’austerity con le quali l’Europa chiude i rubinetti dell’Euro ai popoli sovrani. Per saperne di più fai click
    qui.

    Il percorso: SERVIZI -> Libri & Pubblicazioni -> Debito Pubblico. Come uscirne senza strozzarci. Fai un doppio click.

    SERVIZI -> Foto & Slide -> Dubai 2a parte